NOTA! Questo sito utilizza i cookie e tecnologie simili.

Se non si modificano le impostazioni del browser, l'utente accetta.

Approvo
Domenica, Settembre 23, 2018

Free Premuim Templates by BIGTheme

Il Comune toglie le panchine per sloggiare i migranti

MORTARA - Spostare delle panchine sembrerebbe non essere un'azione tanto eclatante da far scalpore, ma se viene eseguita per sloggiare i numerosi profughi ospitati in città assume un valore politico. L'amministrazione del sindaco Marco Facchinotti e dell'assessore ai Lavori pubblici Marco Vecchio, probabilmente per emulare il leader della Lega e ministro degli Interni Matteo Salvini, hanno deciso di chiudere non i porti, ma eliminare le panchine, probabilmente pensando di ottenere lo stesso consenso contro l'immigrazione. A Mortara, però, la situazione è diversa. Sarà che comunque è un

dolente tasto quello dei profughi presenti e il modo in cui vengono gestiti è una questione serissima. Molti sono ospiti in varie comunità di accoglienza e durante le ore libere stazionano in alcune piazze e parchi cittadini, occupando appunto le panchine.Uno di questi luoghi, a Mortara, è proprio piazza Giovanni XXIII che è da tutti conosciuta come la piazza di San Pio. Non molto distante c'è la Comunità Faber di via Belvedere, che ospita una quarantina di immigrati richiedenti asilo. Molti di loro erano gli utilizzatori delle panchine nella zona dell'ex Hollyvood, di fronte alla chiesa parrocchiale. Circa otto di queste ieri, martedì, sono state tolte dagli operai del Comune, mentre quelle ubicate in fianco all'edicola sono state lasciate al loro posto. I migranti, dopo l'operazione, sono rimasti seduti a terra, ma di giorno, al caldo dell'estate, non c'è problema. Uno di loro, che non ha più accesso alla Faber, perché è scaduto il termine del suo periodo di ospitalità, ha commentato: «Io dormivo sulla panchina, ora dormirò per terra». La valutazione dell'operazione è nata dal fatto che alcuni dei migranti sono stati sorpresi a urinare in zona. Altri hanno lasciato dei rifiuti, ma «generalmente - affermano alcuni residenti - alla fine della giornata puliscono». Ora, comunque, dopo la decisione, sono attese le polemiche di rito.

The best bookmaker bet365

The Best bookmaker bet365 Bonus